Maggio 2013 Ita - ESEDOMANI TERNI

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

HISTORY > Anno 2013
 

17 Maggio 2013 - Stop Omobia

 
 

Venerdì 17 maggio 2013, in occasione della Giornata Mondiale contro l'omofobia, l'Associazione Esedomani Terni, con il patrocinio del Comune e della Provincia di Terni, in collaborazione con le Associazioni Liberamente, Terni Donne, l'Associazione Culturale "Progetto Mandela" e con il Centro Sociale "Germinal Cimarelli", organizza un evento senza precedenti in città.
Alle ore 16.30, presso la sala video conferenze della Biblioteca Comunale di Terni (secondo piano), si terrà un seminario sul tema dell'omofobia tenuto dal Dott. Roberto Desi e dalla Dott.ssa Paola Cipolla, al quale seguirà la proiezione di cortometraggi e spot pubblicitari sia nazionali che internazionali tra i più rappresentativi sull'argomento.
Alle ore 18.30 si svolegerà una performance collettiva aperta alla partecipazione di tutti, che partirà da Piazza Tacito per giungere Piazza della Repubblica attraversando simbolicamente il cuore della città. L'operazione consisterà nel radunare quante più coppie di qualsiasi orientamento sessuale, razza o religione che vorranno partecipare all'evento, che andranno a incrementare il corteo durante il percorso lungo C.so Tacito verso Piazza della Repubblica tenendosi per mano o abbracciandosi.
All'arrivo in Piazza della Repubblica sulle note della canzone "Aquarius", tratta dal film "Hair", tutte le coppie si stringeranno in un enorme girotondo simbolico. Ognuno dei partecipanti indosserà una delle magliette con la scritta "STOP OMOFOBIA!: 17 maggio 2013" che saranno realizzate dall'Associazione Esedomani Terni. Conclusa la performance l'appuntamento sarà in Piazza dei Bambini e delle Bambine (già Piazza Solferino), per scambiarsi le sensazioni della giornata e per salutarci.
Il messaggio che l'Associazione Esedomani Terni e le altre associazioni ternane che promuovono l'evento vogliono lanciare sarà, non soltanto quello di dire "Stop all'omofobia", ma anche a tutte le discriminazioni e ineguaglianze che rendono impossibile la vera nascita di una società civile basata sull'affermazione dei diritti fondamentali per la tutela e la difesa della libertà di ciascun individuo, come sancito dall'articolo 3 della Costituzione Italiana. Il riconoscimento dei diritti civili è una necessità di ciascuno, per questo abbiamo bisogno della partecipazione di tutti coloro che pensano che sia davvero possibile vivere in una società migliore basato sul rispetto e sulla tolleranza. Noi ci crediamo. Crediamoci insieme.

Comunicato Stampa: Maria Chiara Verrigni

 
 
17 maggio 2013 - STOP OMOFOBIA!
 
 

4 Maggio 2013 - Concerto Live Thumbsucker + CMYK dj set

 
 

Tastiere giocattolo, synth analogici, supporti digitali e una chitarra celeste, questo è sostanzialmente Thumbsucker. "L'Uomo orchestra elettrico" si muove tra atmosfere dilatate e rimandi all'electrowave sfacciatamente 80' - Cmyk è il nome in arte di Eugenio Della Mora, alla batteria per l'occasione con Thumbsucker, già membro di Outback, Noi (haiku punk) e Die Abete.

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu