Novembre 2013 Ita - ESEDOMANI TERNI

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

HISTORY > Anno 2013
 

27 NOVEMBRE 2013 ORE 15.OO PRESSO L'AULA 3 DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA DI TERNI
"IL SESSO AI TEMPI DELL'HIV" | LIBERAMENTE

 
 

IL 27 NOVEMBRE 2013 ALLE ORE 15 PRESSO L'AULA 3 DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA DI TERNI
CONFERENZA MEDICA SULL'INFEZIONE DA HIV "IL SESSO AI TEMPI DELL'HIV" ORGANIZZATA DAGLI STUDENTI DELLA ASSOCIAZIONE LIBERAMENTE.
ESEDOMANI INTERVERRÀ INSIEME AD ALTRI ILLUSTRI DOCENTI DELLA FACOLTÀ DI MEDICINA.
APRIRÀ LA CONFERENZA LA DOTT.SSA DI GIULI DELLA CLINICA DELLE MALATTIE INFETTIVE DELL'OSPEDALE DI TERNI.
UNA OCCASIONE IMPORTANTE PER ESSERE INFORMATI.


 
 
 
 

24 NOVEMBRE 2013 ORE 17.OO | ESEDOMANI PRESENTA "IL DIARIO DI DAVID"

 
 

“Esedomani Terni” propone per la prima volta a Terni lo spettacolo teatrale “Il Diario di David”
Domenica 24 novembre alle 17,00 | Auditorium del Palazzo Primavera a Terni


Domenica 24 novembre alle 17 all'Auditorium del Palazzo Primavera a Terni l'associazione “Esedomani Terni” propone lo spettacolo teatrale “Il Diario di David” di e con Roberto Ciofini, Marco Cucciniello e Mirco Sassoli, una pièce teatrale tratta dai racconti di David Sedaris.
Lo spettacolo, promosso da Autobahn Teatro - Filostoccola – Silenzioassenzio, racconta le vicende di una numerosa famiglia americana di origine greca in modo goliardico ed irriverente, indagando le loro fragilità e i più esilaranti aspetti delle loro anime. Il protagonista, David, narra dei suoi primi approcci al mondo del lavoro, delle persone che hanno rapito la sua attenzione e della sua relazione con Hugh, una persona del suo stesso sesso raccontando così pagine intrise di verità esasperata che fanno scoprire in lui un umorista umano e feroce allo stesso tempo.
“Il Diario di David” nasce dall'esigenza di tre grandi fans di Sedaris di farlo conoscere a chi ancora non ne ha mai sentito parlare coinvolgendo il pubblico in un appassionante racconto fatto di vicende, aneddoti, frasi, esperienze e sogni attraverso i nostri tre David che si alternano sul palco in un intreccio esilarante di presente, passato e futuro affrontando i temi dell'emarginazione, del senso di inferiorità e di soffocamento, dell'omosessualità, della costrizione e della necessità di evasione sviluppati con un forte spirito di sdrammatizzazione unito a qualche intervento serio ma mai serioso.
L'iniziativa sarà ad ingresso gratuito, e prima e dopo l'evento sarà possibile avere informazioni sulle attività dell'associazione “E se domani Terni” direttamente dal gruppo organizzativo. La serata terminerà poi presso il locale “Il sale rosa” con una cena completa dal ricco menù al prezzo di 10€. Per partecipare alla cena è gradita la prenotazione via mail all'indirizzo esedomaniterni@gmail.com o al numero 328.1940359.

 
 
 
 
 
 

ESEDOMANI AD UMBRIA LIBRI

 
 

DAL 15 AL 17 NOVEMBRE ESEDOMANI SARÀ PRESENTE AD UMBRIALIBRI NEL FOYER DEL CAOS A TERNI


Da venerdì 15 a domenica 17 novembre Esedomani sarà presente con un suo stand ad Umbria Libri.
Nel foyer del Caos allestiremo un piccolo stand, dove potrete trovare una selezione di libri a tematica lgbt nuovi da acquistare, grazie alla Feltrinelli di Terni, o della nostra biblioteca da consultare. Inoltre vi chiederemo di segnalarci i vostri libri preferiti in modo da creare una lista di libri, a tematica lgbt, che servirà a far nascere una sezione lgbt ad hoc presso la Libreria Feltrinelli di Terni e alla Biblioteca Comunale di Terni.
Sempre nel nostro stand troverete una selezione di libri della casa editrice lo stampatello, che unica nel suo genere edita libri per bambini che parlano di famiglie arcobaleno.
Infine avremo nostra gradita ospite la giornalista-scrittrice Delia Vaccarello la quale presenterà il suo ultimo libro. Questo evento è patrocinato dall'Assessorato alla Cultura del Comune di Terni e da Umbria Libri. Ringraziamo il Caos per l'ospitalità. Grazie alla Feltrinelli Point di Terni e alla BCT per la collaborazione.
Veniteci a trovare sarà una occasione per sostenerci e fare la tessera di Esedomani... o una donazione anzi una buona azione...

 
 
 
 

ITALIA, PAESE CRISTIANO?

 
 

Venerdì 8 novembre alle ore 18.00 avrà luogo alla libreria Feltrinelli Point (Viale C. Battisti, 9) di Terni la presentazione del volume di Andrea Panerini "Italia, paese cristiano?" (La Bancarella, Piombino, 2012, euro 9.00), organizzata dall'Associazione "Esedomani Terni LGBT" (www.esedomaniterni.com). Oltre all'autore interverranno Alessandro Chiometti (Presidente di Civiltà Laica Terni) e Marco Bonifazi (docente di Filosofia). Introduce l'evento un saluto del Presidente dell'Associazione "Esedomani Terni" Emanuele De Benedetti. L’Italia è un paese cristiano? Lo è mai stato? E’ questo l’interrogativo di fondo che Panerini si pone nella sua breve riflessione. Sotto tanta retorica si scoprono molte vergogne e molti scheletri nell’armadio nel nostro paese. Questo volume, lungi dal dare un programma politico o dal fare facile populismo, cerca di fissare i veri “punti irrinunciabili” per un cristiano che vive nel nostro paese attraverso la visione di una nazione più giusta, laica e solidale. “Dunque, mi sembra, predichiamo l’Evangelo di Cristo, quello sì in tutta la sua radicalità e universalità, in vista non di una società migliore, ma della fede. E “cerchiamo il bene della città” con una politica laica, faticosa, concreta, nell’agorà, nell’interlocuzione di ragioni diverse e talora opposte, che sappiano però trovare un accordo non sul Vero (nessun Vero), ma sul massimo di equità, giustizia, libertà e solidarietà possibili per tutti. Il pamphlet di Panerini con il suo radicalismo cristiano apre una discussione. A noi di proseguirla.” dice, nella sua prefazione il professor Daniele Garrone.
Un volume di importante riflessione circa le radici culturali, l’agire e le prospettive del nostro paese in un momento di cambiamento cruciale in cui l’Italia si gioca il proprio futuro. L’ingiustizia, specialmente quella sociale, la guerra e le fabbriche di morte che contraddicono il dettato della nostra costituzione, la preservazione del Creato, l’ambiente, il rispetto verso gli animali, i diritti civili, l’etica pubblica. Tutti aspetti della nostra società sui quali la riflessione di un cristiano non può che soffermarsi.
Andrea Panerini, “Italia, paese cristiano?“, Piombino, La Bancarella, 2012, pp.74, euro 9.00, ISBN 978-88-6615-049-7, pref. Daniele Garrone.
Andrea Panerini (Piombino, 1983), valdese, è studioso di storia del Risorgimento e di storia dei sistemi politici e costituzionali. Laureato in storia contemporanea presso l’Università di Firenze, è laureando in Teologia presso la Facoltà valdese di Roma in vista del ministero pastorale. Vive tra Roma e Terni (dove ha compiuto dei tironici pastorali presso la locale Chiesa metodista) ed ha ricoperto incarichi dirigenziali nei Democratici di Sinistra e nel Partito Socialista Italiano. Tra le sue recenti pubblicazioni segnaliamo “Elementi così sospetti e poco desiderabili” (La Bancarella, 2012), storia degli ebrei di Piombino e della Val di Cornia nel periodo delle leggi razziali, il volume di poesia “Litanie arabe” (La Bancarella, 2010) e la curatela dei volumi di Giuseppe Mazzini “Dal Concilio a Dio e altri scritti religiosi” (Claudiana, 2011) e “L’Italia, l’Austria e il Papa” (La Bancarella, 2011, seconda edizione). Sito web: http://www.andreapanerini.net/.

 
 
 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu